Assistente Spot – consigli pratici per organizzarsi in ufficio

Quanto vorrei una segretaria!!!

Quanti di voi hanno pronunciato questa frase almeno una volta nella vita?

TUTTI, io compresa.

La segretaria invocata come una preghiera nei momenti di disordine e stanchezza sul lavoro – e non solo! – , quelli in cui non trovi ciò che cerchi, perché rimasto sepolto in mezzo a fogli e cartelle o quando vorresti giornate da 48h, per riuscire a svolgere tutto ciò che hai in programma.

Una figura – quasi mitologica – lì a disposizione, che dà assistenza e supporto nell’organizzazione e nella gestione: munita di taccuino e matita per prendere appunti, tiene l’ufficio sempre in ordine, l’agenda ben programmata, i fascicoli e progetti su cui lavorare pronti sulla scrivania, ricorda le telefonate e gli appuntamenti e trova documenti archiviati un decennio prima, in ottimo stato di conservazione, come un mago tira fuori un coniglio dal cilindro!

Molte sono le segretarie famose nella storia, non parlo di quelle legate a scandali o scoop giornalistici, ma di quelle persone che sono state le Assistenti di grandi uomini del business e che, insieme a loro,hanno fortemente contribuito a costruire ‘imperi’ che ancora oggi dominano il mercato.

Un esempio fra molti è Mary O’Connor, assistente del famosissimo magnate Hugh Hefner che, per ben 40 anni, ha lavorato al suo fianco nell’ufficio al 2° piano della Playboy Mansion, fino ad una settimana prima di morire a 84 anni.

Oggigiorno, alla Segretaria temprata dall’esperienza degli anni trascorsi seduta alla scrivania, dalla quale gestisce in totale autonomia l’ufficio della piccola impresa, si sta sovrapponendo l’ Assistente, una figura più contemporanea ma già integrata nel mercato, dalle ampie competenze in diversi settori, che offre supporto all’imprenditore e il suo team di lavoro.

Due approcci e metodi lavorativi differenti, ma che soddisfano entrambi le esigenze organizzative e gestionali d’impresa: da una parte la praticità del vivere l’ufficio quotidianamente, in cui le mansioni da svolgere sono una routine funzionale e collaudata, dall’altra la predisposizione ad essere ‘Smart’ e a lavorare ovunque, utilizzando programmi e tools per le attività giornaliere.

 

Soluzione vincente: esperienza sul campo e tecnologia in evoluzione!

Soluzione vincente: esperienza sul campo e tecnologia in evoluzione!

Io, per passione e per lavoro, leggo molto e di tutto – libri riviste newsletter blog – sia per semplice curiosità che per mantenermi costantemente aggiornata sul business e il mercato.

In una delle mie letture ho trovato un articolo molto interessante, con cui concordo per analisi e ‘per nascita’, che parlava delle generazioni degli ultimi settant’anni: Generazione X, Millenials e Xennials. Io faccio parte di quest’ultimi.

Gli Xennials sono tra la Generazione X, i nati negli anni 60’ – 70’ e cresciuti durante la Guerra Fredda e i Millenials, nati a fine millennio scorso, che non sanno come fosse il mondo prima di Internet e social network. Sono una piccola generazione di mezzo, nata tra il 1977 e il 1983, che risulta essere più flessibile perché si è adattata a due mondi completamente diversi.

 

In questo articolo sono espresse le differenze che ci sono tra le diverse generazioni e che condividono il mondo di oggi, diversità parallele a quelle che ci sono tra la leggendaria Segretaria e il giovane Assistente, per cui il lavoro è il medesimo, mentre i sistemi organizzativi e gestionali cambiano, si evolvono.

È di esempio l’imminente passaggio alla digitalizzazione delle fatture, ormai obbligo per la maggior parte delle attività lavorative, o la recente normativa sulla privacy.

Queste differenze convivono in un mercato in cambiamento e che esige tutte le competenze e conoscenze possibili di ogni ‘generazione’, perchè di valore e utili in questo momento di transizione.

 

Chiara2rent: l’impresa ‘intermedia’

Chiara2rent: l’impresa ‘intermedia’

La mission di Chiara2rent è “traghettare” imprenditori e liberi professionisti da una generazione all’altra, in modo da avvalersi di tutte le competenze e le metodologie disponibili sul mercato e applicarle in un format organizzativo basato sulle esigenze del business.

Per questo motivo, tutti i servizi sono mirati a fornire un format che sia utile nell’organizzazione quotidiana dell’ufficio, flessibile alle esigenze d’impresa e accessibile sia al team di lavoro che all’imprenditore stesso.

La nuova rubrica sul blog di Chiara2rent  Assistente Spot  – consigli pratici per organizzarsi in ufficio è la risposta a quei rompicapi quotidiani, quelli che ti fanno invocare la Segretaria, perché lei sicuramente saprebbe cosa fare, dove cercare, come organizzare…

Ogni due settimane, saranno tramandate le sane vecchie abitudini, quelle che in ufficio permettono di avere tutto ‘alla mano’, evitando di doversi alzare dalla scrivania o usare la sedia tipo ‘gokart’ per prendere il raccoglitore che serve.

Per consapevole scelta, questa rubrica sarà pubblicata sul sito web www.chiara2rent.com e condivisa sulle pagine social di @chiara2rent, in modo da raggiungere più persone attraverso la rete e dare la possibilità, a chiunque lo desideri, di apprendere quei piccoli gesti che ti permettono di organizzare meglio l’ufficio e le attività di routine quotidiana.

 

Assistente Spot: per essere la segretaria di noi stessi!

Rimanendo sempre fedele alla business idea di Chiara2rent, UTILE FLESSIBILE ACCESSIBILE ,spero che i frutti delle mie ricerche e della mia esperienza contenuti nei futuri articoli siano, per il lettore, un supporto utile nella quotidianità, flessibile all’esigenza del momento e accessibile a chiunque ne voglia fare uso.

Mi impegno a ‘maturare’ nuove esperienze sul campo ed ‘evolvere’ digitalmente e tecnologicamente, per continuare a tramandare nuovi suggerimenti e mi auguro di crescere ogni giorno insieme ai miei lettori!

Stay connected!!!

Chiara Daffonchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *